Cortona Etrusca

Precedente
Successivo

Un coinvolgente viaggio nel remoto passato di Cortona, quando il popolo etrusco si stabilì sulla collina e da qui resse il governo e l’amministrazione della Valdichiana. Un bellissimo viaggio tra le tombe a tumulo del Parco Archeologico e una indimenticabile visita al Museo di Arte Etrusca, uno dei più importanti e ricchi della Toscana!

Descrizione

Per conoscere davvero Cortona dobbiamo, come in ogni storia che si rispetti, cominciare dall’inizio. E fortunatamente abbiamo la possibilità di farlo, visitando il Parco Archeologico, dove troverai testimonianze del periodo etrusco e romano. Appena sotto la collina si ergono due grandiosi tumuli etruschi che ci raccontano di famiglie ricchissime, corredi faraonici e ritrovamenti fortunati.

Il tour partirà proprio da qui, per poi salire in città, con auto proprie (circa 10 min), per visitare il MAEC (Museo dell’Accademia Etrusca e della città di Cortona).

Il Museo si trova all’interno del Palazzo Casali, più conosciuto come Palazzo Pretorio, nella celebre Piazza Signorelli. A partire dal 1728 i piani nobili sono diventati sede dell’Accademia Etrusca con il suo museo. Nei sotterranei invece, dove un tempo vi erano le carceri, si trovano il Museo della Città Etrusca e Romana di Cortona che insieme al Museo dell’Accademia Etrusca formano il MAEC.
Si tratta di un museo di nuovissima concezione, dove è facile seguire, con un percorso cronologico, lo sviluppo di Cortona nei secoli, fino all’arte contemporanea di Gino Severini, un pittore e critico italiano futurista di fine 800. L’ultima parte del Museo invece ha mantenuto l’aspetto affascinante dell’Accademia settecentesca, che qui si chiamava, manco a dirlo, Accademia Etrusca. L’Accademia esiste tuttora, presieduta da un Lucumone come, più di duemila anni fa, lo era l’intera città.

Punti forti

Cosa è incluso?

Cosa è escluso?

Prenota il tuo tour adesso

Prenotazione per Cortona Etrusca

Inserisci qui la data e l'orario del tour che preferisci e le tue eventuali preferenze

Riceverai un'email dove ti spiegheremo il metodo di pagamento

Punto di ritrovo

Parco Archeologico di Cortona, Loc. Sodo, Camucia (Cortona)

Informazioni importanti e consigli

Prezzo

* il prezzo è da considerare a gruppo, non a persona

Vuoi saperne di più prima di prenotare?

contattaci

Altri tour che ti potrebbero piacere

Giulia Vannini

Sono Giulia, senese e contradaiola, della contrada del Nicchio, sono una biologa e una guida ambientale escursionistica e una guida subacquea!

Sono nata a Siena ed ho frequentato qui la maggior parte dei miei studi; mi sono allontanata per le tesi scoprendo altre importanti realtà universitarie italiane dove ho concluso i miei studi in biologia, poi la specialistica in biologia marina ed infine il master in legislazione ambientale. 

Durante questi anni ho coniugato la mia passione verso la natura e tutte le affascinanti creature che ci circondano con la passione per l’insegnamento, diventando guida ambientale escursionistica e anche guida subacquea! 

Adoro stare a contatto con le persone e trasmettere le mie conoscenze in questi ambiti!

Un altro lato di me, che corre parallelamente da sempre alle altre attività, è l’attenzione alle persone con disabilità psicofisiche, per questo sono anche una istruttrice di nuoto specializzata nei bambini.

Grazie all’impegno di Siena Tourism posso così realizzare percorsi ed eventi pensati per i più piccoli, attività da fare solo in nostra compagnia o con tutta la famiglia!

Vi aspetto presto per farvi conoscere il nostro incantevole territorio! 

Ludovica Noviello

Mi chiamo Ludovica e sono nata a Roma, dove ho frequentato la scuola tedesca dall’asilo fino alla maturità. All’età di 19 anni ho deciso di andare a Berlino per studiare lingue e letterature straniere all’università Humboldt. Per molti anni ho vissuto in giro per l’Europa, dove ho lavorato e continuato a studiare lingue. Le mie passioni sono l’arte e le lingue straniere, per questo ho deciso di tornare nel mio bellissimo paese per poterle combinare nel lavoro di guida turistica. Mi sono trasferita a Siena, dove ho studiato per diventare una guida turistica abilitata in italiano, inglese, tedesco, francese e spagnolo. 

Siena è una città incantevole, uno scrigno che racchiude tante ricchezze e il mio lavoro è quello di trasmettere la mia passione della storia di questa città medievale, della sua arte, la sua cultura e le sue tradizioni a coloro che la vengono a visitare. 

Essendo una socia della Siena Tourism non sono solo una guida turistica, ma anche una delle organizzatrici di questa grande macchina che speriamo possa crescere sempre di più. 

Il nostro obiettivo è quello di farvi conoscere al meglio alcune delle città e paesini in Toscana, regalandovi tanti bei momenti da poter ricordare per sempre. 

Sono sicura che anche questa parte dell’Italia troverà un posticino speciale nel vostro cuore!