I misteri di Siena: miti e leggende

Precedente
Successivo

Un’ incantevole passeggiata di due ore alla scoperta delle leggende più amate di Siena, da Pia Tolomei al primo campanaro della Torre del Mangia. Goditi viste incantevoli mentre segui il fiume mai trovato che scorre sotto la città, scopri il lato misterioso della storia di Siena. Se sei abbastanza fortunato, sentirai il lupo mannaro di Fontebranda che grida al vento …

Descrizione

Questo tour si divide in due sezioni tematiche principali:

Santi, pagani e amante condannato

Il punto di partenza sarà la Basilica di San Domenico, dove le reliquie di Santa Caterina aspettano di raccontarvi la storia di una donna che ha cambiato non solo Siena, ma tutta l’Europa e la storia della chiesa. Una donna mistica, sposata con il Signore, è riuscita a trasformare il nostro mondo per sempre.
La seconda tappa sarà all’Arco dei Malavolti, poco prima di Piazza Salimbeni, per ammirare l’unico elemento architettonico romano rimasto in città, ultima testimonianza dei nostri leggendari antenati romani. Scoprirai come e perché Siena è strettamente legata a Roma, con la sua bandiera bianco e nera e l’origine mitologica della corsa dei cavalli, che ancora oggi avviene due volte l’anno, il Palio.
La nostra terza scoperta sarà la storia fatalmente crudele di Pia dei Tolomei, davanti al palazzo che l’ha vista da bambina e che porta ancora le rime che Dante le ha dedicato nella sua Divina Commedia.
Continuando scoprirai il destino degli sfortunati amanti Mariotto e Ganozza, la storia a cui Shakespeare si è ispirato per scrivere la sua tragedia Romeo e Giulietta. Girerai intorno al romantico palazzo della coppia, Palazzo Mignanelli, ascoltando le loro voci che ancora risuonano nel vento durante le notti senza luna, osservando le possenti torri in cui era ambientata la loro storia … (o almeno così dicono!)

Acque nascoste, spiriti, fantasmi e come combatterli!

Prossima fermata: Piazza del Campo. Passeggiando per questo sito UNESCO ascolterai la storia (metà storia, metà leggenda…) del primo campanaro della Torre del Mangia, che ha dato il suo soprannome alla torre (è la seconda torre medioevale più alta d’Europa ancora in piedi!).
Ci fermeremo a Fonte Gaia e ascolterai le sue acque che raccontano la storia del fiume misterioso di Siena mai ritrovato e segretamente nascosto. Conoscerai i folletti che vivono nelle sue gallerie sotterranee. Tradizionalmente, un’erba magica spuntava dalla piazza e forniva aiuto nella lotta contro queste creature magiche, ma poiché la gente ha smesso di credere nella magia, questa pianta non può più essere trovata nella piazza…
Il dragoncello veniva usato contro le creature malvagie e per il commercio nella vicina Piazza del Mercato: qui vedrai il luogo dove le streghe venivano torturate e bruciate e dove ancora oggi il vampiro più famoso di Siena, Niccolò di Tuldo, passeggia di notte. Scoprirai con noi non solo la loro storia, ma anche come la nostra cultura è stata modellata nel tempo e ciò che può essere appreso dai nostri antichi terrori e narrazioni leggendarie.
Prima di raggiungere la nostra destinazione, cammineremo lungo il crocevia dei quattro cantoni dove le streghe si riunivano per lasciare la città per le loro assemblee notturne, vedrai la Vergine Maria con il corvo nero, che tiene la città al sicuro dalla pestilenza e ascolterai la storia della misteriosa testa di padre Giomo, che ci guarda da via delle Cerchia e ci aspetta nascosto nell’Orto Botanico.

Punti forti

Cosa è incluso?

Prenota il tuo tour adesso

Prenotazione per I misteri di Siena: miti e leggende

Inserisci qui la data e l'orario del tour che preferisci e le tue eventuali preferenze

Punto di ritrovo

Davanti all’ufficio in Piazza Madre Teresa di Calcutta 5, situato di fronte alla Basilica di San Domenico.

Informazioni importanti e consigli

Prezzo

*il prezzo è considerato NON a persona, ma a gruppo

Vuoi saperne di più prima di prenotare?

contattaci

Altri tour che ti potrebbero piacere

Giulia Vannini

Sono Giulia, senese e contradaiola, della contrada del Nicchio, sono una biologa e una guida ambientale escursionistica e una guida subacquea!

Sono nata a Siena ed ho frequentato qui la maggior parte dei miei studi; mi sono allontanata per le tesi scoprendo altre importanti realtà universitarie italiane dove ho concluso i miei studi in biologia, poi la specialistica in biologia marina ed infine il master in legislazione ambientale. 

Durante questi anni ho coniugato la mia passione verso la natura e tutte le affascinanti creature che ci circondano con la passione per l’insegnamento, diventando guida ambientale escursionistica e anche guida subacquea! 

Adoro stare a contatto con le persone e trasmettere le mie conoscenze in questi ambiti!

Un altro lato di me, che corre parallelamente da sempre alle altre attività, è l’attenzione alle persone con disabilità psicofisiche, per questo sono anche una istruttrice di nuoto specializzata nei bambini.

Grazie all’impegno di Siena Tourism posso così realizzare percorsi ed eventi pensati per i più piccoli, attività da fare solo in nostra compagnia o con tutta la famiglia!

Vi aspetto presto per farvi conoscere il nostro incantevole territorio! 

Ludovica Noviello

Mi chiamo Ludovica e sono nata a Roma, dove ho frequentato la scuola tedesca dall’asilo fino alla maturità. All’età di 19 anni ho deciso di andare a Berlino per studiare lingue e letterature straniere all’università Humboldt. Per molti anni ho vissuto in giro per l’Europa, dove ho lavorato e continuato a studiare lingue. Le mie passioni sono l’arte e le lingue straniere, per questo ho deciso di tornare nel mio bellissimo paese per poterle combinare nel lavoro di guida turistica. Mi sono trasferita a Siena, dove ho studiato per diventare una guida turistica abilitata in italiano, inglese, tedesco, francese e spagnolo. 

Siena è una città incantevole, uno scrigno che racchiude tante ricchezze e il mio lavoro è quello di trasmettere la mia passione della storia di questa città medievale, della sua arte, la sua cultura e le sue tradizioni a coloro che la vengono a visitare. 

Essendo una socia della Siena Tourism non sono solo una guida turistica, ma anche una delle organizzatrici di questa grande macchina che speriamo possa crescere sempre di più. 

Il nostro obiettivo è quello di farvi conoscere al meglio alcune delle città e paesini in Toscana, regalandovi tanti bei momenti da poter ricordare per sempre. 

Sono sicura che anche questa parte dell’Italia troverà un posticino speciale nel vostro cuore!